00 Anni Grande Guerra

GIOVANNI DE LUNA

Giovanni De Luna, storico, è stato ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino. Autore di fortunate trasmissioni radiofoniche e televisive collabora ora con i programmi di Rai Storia. Tra i suoi ultimi libri: Le ragioni di un decennio, 1969-1979. Militanza, violenza, sconfitta, memoria, Feltrinelli, 2010, La repubblica del dolore. Le memorie di un’Italia divisa, Feltrinelli 2011, Una politica senza religione, Einaudi, 2013.

MARIELE MERLATI

Mariele Merlati è Ricercatore confermato di Storia delle relazioni internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche ed Economiche dell’Università degli Studi di Milano dove insegna Storia delle relazioni internazionali (corso di laurea triennale) e Storia della politica internazionale (corso di laurea magistrale).

VALENTINA COLOMBI

Valentina Colombi (Bergamo, 1979) vive a Torino. È dottore di ricerca in Storia Contemporanea e lavora per l’editoria, per gli archivi, per mostre e musei, e in generale ovunque possa mettere in gioco la sua passione per la storia.

FRANCESCA MASOERO

É consulente creativa di aziende, fondazioni e agenzie, ha un Ph.D. in cinema e marketing conseguito tra Bologna e New York e insegna marketing e comunicazione 2.0 all’Università di Bologna. Ha scritto un libro che parla di product placement, cinema, adolescenti e web ed è co-founder di www.thestreamagazine.com.

MARCO SMIROLDO

Marco Smiroldo (Cantù, 1982) vive a Milano. Laureato in Scienze dei Beni Culturali si occupa di graphic design e fotografia per progetti di comunicazione, editoria e cultura.

 

3A SECONDARIA DI I GRADO – PONTENURE

La classe 3A della secondaria di I grado “F. Petrarca” di Pontenure (Istituto Comprensivo di Cadeo e Pontenure, PC) è formata da 19 alunni curiosi, desiderosi di apprendere e attenti alle realtà storiche studiate. Nella foto, gli alunni: da sinistra in piedi Letizia Nocco, Francesca Decarli, Martina Ghidoni, Giulia Maiello, Diana Mihaila, Sara Sorrentino, Rafael Guinto Catalino, Giuseppe Salvo, Pietro Giorgi, Giacomo Bucaria, Lorenzo Aprea, Stefano Panizzi, Marijust Bulku, Camilla Dordoni; in ginocchio da sinistra Maria Antonietta Diotti, Alice LOmbardelli, Erind Ibro, Giacomo Gallicani, Edoardo Villa.

3BNR LICEO SCIENTIFICO M CURIE – PINEROLO

La classe 3° Bnr del Liceo Scientifico “ Maria Curie” di Pinerolo ha partecipato con entusiasmo al progetto, in un buon clima di collaborazione interdisciplinare, sotto la guida delle docenti, Anna Maria Albera (Italiano-Latino) e Emanuela Songia (Scienze): questa attività ha dato l’occasione di scoprire ed approfondire le tematiche secondo un punto di vista allargato ed innovativo di passaggio da passato a presente.

5A SCUOLA PRIMARIA IPPOLITO NIEVO DI PREMARIACCO (UD)

20 alunni che abitualmente utilizzano le nuove TIC in modo partecipato in percorsi di cittadinanza attiva e consapevolezza. Coordinamento: Prof. Giuliana Fedele.

5I ITS “LUIGI GALVANI” GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

5I dell’I.T.S. Luigi Galvani di Giugliano in Campania, specializzazione in Elettrotecnica/Elettromedicale, composta da 20 alunni (Carmine, Andrea, Carlo, Gerardo, Ciro D., Francesco D., Rosario, Pasquale, Ciro G., Vincenzo, Mario, Salvatore, Fabrizio, Paolo, Antonio, Francesco R., Luigi, Gennaro, Francesco T., Umberto) che condividono lo stesso percorso scolastico da tre anni.

ALBERTO CABBOI

Alberto Cabboi (Cagliari, 15 agosto 1983), laureato in Scienze Politiche con tesi di ricerca in Storia della Sardegna contemporanea, lavora presso il Museo storico Emilio e Joyce Lussu di Armungia (CA). Sui temi della Grande Guerra, ha collaborato per il museo alla mostra “UN ANNO SULL’ALTIPIANO – A djar at di Hoachebene”, realizzata nel 2011 dal Centro Documentazione Luserna (TN) e dedicata alla vicende storiche della Brigata Sassari nella guerra sugli altipiani trentini e veneti.

ARTE GRANDE GUERRA

L’associazione ArteGrandeGuerra opera dal 2003 per salvaguardare e raccogliere diari autografi di combattenti e uno straordinario nucleo di circa 500 opere d’arte (schizzi, disegni, incisioni, litografie, oli e acquerelli), eseguite da artisti-soldato. La diffusione di queste opere, avviene tramite mostre, conferenze, studi scientifici e il sito internet (all’interno del quale viene pubblicata la rivista online gratuita AGG, dedicato in toto all’arte dei soldati). Nella foto due dei soci fondatori: Dario Malini e Carol Morganti.

 

BRUNO ETZI

Nasce e risiede a Domusnovas (Cagliari), il 20 ottobre 1964. Si laurea in filosofia all’Università di Cagliari con una tesi intitolata “Etica e libertà nel pensiero di Erich Fromm”. Dal 1996 insegna storia e filosofia in diversi istituti e dal 2009 presso il Liceo Scientifico di Iglesias. Ha collaborato per un breve periodo con l’Unione Sarda nella rubrica cultura. Dal 2012 cura un ciclo di lezioni di filosofia e storia presso l’Università della terza età di Iglesias. Ha pubblicato su Itunes Store un ebook intitolato: Breve racconto del Risorgimento.

CLASSE 5ª A LICEO “BOCCHI-GALILEI” ADRIA (RO)

La classe è coordinata dalla Prof.ssa Marilena Berto, Liceo “Bocchi-Galilei” Adria (Ro)

 

CLASSE IIB LICEO ARTISTICO DI ALGHERO

La classe, composta da circa 21 alunni ha risposto in modo positivo alla presentazione, da parte dei docenti, del progetto “100 Anni Grande Guerra” e si è attivata per la ricerca di documenti: non è stato semplice perché non ci sono bisnonni in vita ma alla fine si è riusciti a ritrovare alcune cartoline del periodo della grande guerra , un fazzoletto portato dal fronte ed alcune foto di combattenti.

 

CLASSE III G ISTITUTO COMPRENSIVO IQBAL MASIH

Classe 3^ G della Scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “Iqbal Masih” di Malnate (Varese) coordinata dal prof. Francesco Calabrese.

 

CLASSE V C LICEO “A. VOLTA” DI REGGIO CALABRIA

Classe V C del Liceo Scientifico “A. Volta” di Reggio Calabria coordinata dalla docente di Storia, Francesca Crisarà.

CLASSE VD LICEO BERTI – TORINO

I lavori qui proposti sono stati realizzati dalla classe 5^D dell’Istituto Magistrale Domenico Berti, Liceo delle Scienze Umane. Gli articoli presentano i “passaggi” riguardanti alcuni aspetti della società presi in considerazione durante il periodo della Prima Guerra mondiale e oggi.

CORRIERE DELLA SERA SCUOLA

Corriere Scuola è un canale del sito Corriere della Sera interamente dedicato ai temi della scuola dalle elementari alla laurea con notizie, dibattiti, iniziative e lezioni interattive da usare in classe.

DANIELA VIGNATI

È Ricercatore confermato di Storia delle relazioni internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano, dove insegna Storia delle relazioni internazionali.

DONELLA GIACOTTI

Nata a Padova nel 1942, vive e lavora a Milano. Si è laureata in Storia del Teatro con Mario Apollonio, ha insegnato italiano e latino in un liceo scientifico di Milano. Si è occupata, e ha scritto, di teatro e di antropologia. Con Gianandrea Piccioli ha curato l’antologia “L’altra guerra”, testi e documenti sulla prima guerra mondiale dal punto di vista delle classi subalterne.

ENRICO MATTIODA

Enrico Mattioda (1964) insegna letteratura italiana presso l’Università di Torino. Si occupa principalmente di letteratura del Rinascimento, della cultura illuministica e della letteratura della deportazione.

EUROPEANA COLLECTIONS 1914-1918

“Europeana Collections 1914-1918” è un progetto finanziato dall’Unione Europea in cui 12 Istituzioni di 8 stati europei hanno digitalizzato e reso accessibile sul portale Europeana una selezione delle loro raccolte afferenti alla Prima Guerra Mondiale. L’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italane (ICCU) è partner dell’iniziativa, con 250.000 contenuti digitali contenuti nel sito www.14-18.it

FONDAZIONE CARICHIETI

La Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti è un ente non profit, privato e autonomo, ha come scopo statutario quello di offrire il proprio sostegno a iniziative di utilità e solidarietà sociale con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo economico e culturale del proprio territorio di riferimento: la provincia di Chieti.

FRANCESCA CERUTTI

Laureata in Relazioni Internazionali all’Università di Milano con una tesi dal titolo “The Biological and Toxin Weapons Convention from the British proposal to US rejection of the verification protocol. A study of International Regimes, Compliance and Effectiveness”. Ora, è Phd Candidate presso la Graduate School in Social and Political Science a Milano e collabora con l’Ospedale Luigi Sacco, dove partecipa all’implementazione di progetti internazionali nell’ambito della Biosafety, Biosecurity e Biorisk Management. Adora leggere e viaggiare.

GABRIELE D’AUTILIA

Ricercatore presso l’Università degli studi di Teramo, insegna Comunicazione multimediale, Linguaggi dello spettacolo e Fotografia e documentazione visiva.

  • » LEGGI TUTTI I SUOI POST

GIANCARLO POIDOMANI

Nato a Modica nel 1969 èProfessore associato di Storia Contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania. Si è occupato dei processi di State e di Nation Building nell’Italia post unitaria e nell’Italia repubblicana del secondo dopoguerra. Attualmente lavora a una ricerca sulla Sicilia nella Grande Guerra.

INTERCULTURA

Intercultura ONLUS (fondata nel 1955) opera in 150 città italiane e in 65 Paesi di tutti i continenti attraverso 4000 volontari che hanno scelto di operare nel settore educativo e scolastico, per sensibilizzarlo alla dimensione internazionale. L’Associazione promuove e organizza scambi ed esperienze interculturali, inviando ogni anno oltre 1800 ragazzi delle scuole secondarie a vivere e studiare all’estero ed accogliendo nel nostro paese altrettanti giovani di ogni nazione che scelgono di arricchirsi culturalmente trascorrendo un periodo di vita nelle nostre famiglie e nelle nostre scuole. Da una costola dell’Associazione, è nata nel 2007 la Fondazione Intercultura Onlus (www.fondazioneintercultura.org) per favorire una cultura del dialogo e dello scambio interculturale e aiutare le nuove generazioni ad aprirsi al mondo e a vivere da cittadini consapevoli e preparati in una società multiculturale

STITUTO SUPERIORE “LORENZO ROTA “ CALOLZIOCORTE

Questa è la classe 5^C Liceo scientifico scienze applicate dell’Istituto Superiore “Lorenzo Rota” di Calolziocorte (LC). La classe ha realizzato questi lavori sotto forma di presentazioni utilizzando la tecnologia proposta da Prezi, affrontando singoli aspetti relativi alla Grande Guerra, da quelli più tecnici a quelli più storiografici.

JEAN PASCAL MARCACCI

Nato a Charleroi (Belgio) il 21 febbraio 1960, è figlio di migranti italiani. Cittadino dell’ Europa è avvocato nel Foro di Bologna, dove vive ed insegna diritto. Ha pubblicato diversi libri sulla storia del riciclo ed del riuso degli oggetti militari trasformati e riutilizzati per usi di pace dopo le due grandi guerre del 1900. L’autore è disponibile a tenere conferenze sul tema nelle scuole e nelle istituzioni che ne faranno richiesta alla sua e mail [email protected]

LA GRANDE GUERRA + 100

Un calendario in 56 puntate, che mese per mese ripercorre i principali eventi della guerra – a cento anni di distanza: battaglie, rivoluzioni, personaggi, le grandi questioni economiche e sociali, gli eventi della cultura. Un calendario composto di testi storici, testimonianze, tavole pittoriche, infografiche e altri materiali – in larga parte inediti.

MARIA LUISA RUSSO

Maria Luisa Russo è esperta in conservazione e valorizzazione di beni archivistici e librari. Collabora a progetti nazionali e internazionali dedicati alla tutela del patrimonio scritto ed è autrice di numerose pubblicazioni. È dottoranda in Lettere presso l’Università di Torino con un progetto di ricerca sugli archivi letterari.

MARIANGELA SANNA

Laurea in Scienze della Comunicazione (2003) e Master in Comunicazione e Organizzazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Ha lavorato in aziende e festival sia in Italia che all’estero. Si occupa come consulente di progetti educational e di digital communication.

MARILINA TOSTO

Nata a Benevento il 28 marzo 1992 Marilina Tosto vive in un piccolo paese di circa duemilacinquecento anime. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico Don Peppino Diana nel suo paese, si è laureata nel febbraio 2015 all’Unimol di Isernia nella facoltà di Scienze politiche e delle relazioni internazionali. Appassionata storica, è attualmente in cerca di un impiego.

MAURO GENOVESE

Archivista presso il Museo Nazionale del Cinema di Torino; nato a Messina nel 1983, si laurea nel 2008 in Cinema, televisione e produzione multimediale all’Università degli studi di Bologna; lavora dal 2009 presso l’archivio storico del Museo del Cinema di Torino, collaborando al contempo a diverse riviste cinematografiche.

MILENA CONTINI

Milena Contini insegna lettere e collabora con le Università di Torino e Santiago de Compostela. Ha tenuto lezioni presso il Dams, Lingue Straniere, Scienze della Formazione e Ingegneria del Cinema.

 

MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA

Tra i musei più visitati in Italia, il Museo Nazionale del Cinema è ospitato all’interno della Mole Antonelliana, edificio simbolo della città di Torino. Tecnologicamente all’avanguardia, ciò che lo rende unico è la peculiarità dell’allestimento espositivo che moltiplica i percorsi di visita per dare vita a una presentazione spettacolare che investe il visitatore di continui e inattesi stimoli visivi e uditivi. Il patrimonio ricco e articolato e la molteplicità delle attività scientifiche e divulgative attuate dal Museo ne fanno un polo culturale tra più importanti sul piano internazionale.

PAOLA BORTOLASO

Laureata in Filosofia all’Università degli Studi di Torino, dal 2004 lavora al Museo Nazionale del Cinema. Dal 2008 in qualità di bibliotecaria alla Bibliomediateca “Mario Gromo”, ha collaborato al laboratorio sul Cinema e la Grande Guerra rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

SILVIA BENCIVELLI

Giornalista scientifica freelance. Collabora con la Rai, con giornali, università, editori, eventi culturali, agenzie di comunicazione. Ha scritto “Perché ci piace la musica” (Sironi, 2007, 2012), tradotto in tre lingue,” Che cosa intendi per domenica” (Liberaria, 2013), “Comunicare la scienza”, con Francesco P. De Ceglia, (Carocci, 2013). È autrice del documentario “Segna con me”, con Chiara Tarfano (2013).

 

SIMONE TARDITI

Classe 1990, studia Cinema presso l’Università di Torino. Diplomato presso il liceo Classico C. Cavour, ha lavorato come ghostwriter e attualmente sta svolgendo uno stage presso la Bibliomediateca del Museo Nazionale del Cinema.

STELLA DAGNA

Stella Dagna lavora dal 2005 alla Cineteca del Museo Nazionale del Cinema di Torino, dove si occupa in particolare di restauro e valorizzazione della collezione di cinema muto. Dottore di ricerca in Storia delle arti figurative e dello spettacolo ha pubblicato “Perché restaurare i film?” (ETS, 2014), “Ma l’amor mio non muore!” (Mimesis, 2014) e numerosi saggi dedicati ai temi della preservazione e dei modi di rappresentazione del cinema del passato.

 

SUSANNA QUIRI

Susanna Quiri, nata a La Maddalena (SS), insegna presso l’I.I.S. “Europa unita” di Chivasso.

VALENTINA GRASSI

È ricercatrice in Sociologia all’Università di Napoli “Parthenope”, dove insegna Sociologia generale e Sociologia dei processi economici e del lavoro.

 

VALENTINA MARTINO

Dottore di ricerca e docente di Lettere. Nella sua attività di ricerca si è dedicata alle questioni della lingua nel Cinquecento e si è occupata di didattica della lingua e della letteratura italiana.

 

VALTER CAREGLIO

Laureato in Storia Contemporanea presso l’Università di Torino, è attualmente docente di Storia e Filosofia presso il Liceo classico “G.F.Porporato” di Pinerolo. Tra le sue pubblicazioni più significative ricordiamo: Pietro Osella. Un contadino nella Grande Guerra (1995; rist.2006), Quando il telaio scricchiola. La val Pellice e la crisi del cotonificio Mazzonis (1999), Al tempo del grano (2002), La guerra a casa e al fronte (2005), L’orizzonte di una classe dirigente. Il Pinerolese e il Risorgimento, (2011).

VANIA ZADRO

Docente di scuola primaria, ha collaborato con l’Area Progettuale ICT nelle Scuole dell’USR Lombardia per la diffusione della tecnologia nella didattica, anche in relazione alla disabilità, e con INDIRE per la formazione docenti. È e-tutor in percorsi formativi di tipo blended.

 

VANNA BERNARDI

Vanna Bernardi è insegnante di scuola primaria, nata a Bassano del Grappa e residente in provincia di Treviso vicino ai luoghi che ha fotografato. Ha un diploma di laurea che le ha permesso di entrare nel mondo della storia e collabora con una onlus del suo territorio, preparando conferenze a tema.

  • VERONICA VIGNATI

    Laureata in Filosofia all’Università Statale di Milano, è insegnante di scuola primaria dal 2001. Appassionatasi alle metodologie multimediali nella didattica, è referente per le Nuove tecnologie del proprio Istituto, di cui cura anche il sito internet. Ha insegnato “Metodologia multimediale” al corso di formazione primaria dell’Università di Trieste per 2 anni e si occupa di formazione degli insegnanti nell’ambito della didattica multimediale.

VANIA ZADRO

Docente di scuola primaria, ha collaborato con l’Area Progettuale ICT nelle Scuole dell’USR Lombardia per la diffusione della tecnologia nella didattica, anche in relazione alla disabilità, e con INDIRE per la formazione docenti. È e-tutor in percorsi formativi di tipo blended.